EmerAgency, lo sportello di orientamento lavoro per immigrati
27 giugno 2015 2415 Views

EmerAgency, lo sportello di orientamento lavoro per immigrati

Dal mese di giugno 2015 è attivo a Quartu Sant’Elena, presso la sede del Patronato Acli di Quartu Sant’Elena in via Eligio Porcu 147 e dell’Associazione Arcoiris ONLUS in via Genova 36/38, lo sportello di orientamento lavoro per immigrati EmerAgency for migrant workers“. 

abcIl progetto EmerAgency è nato grazie al contributo del fondo 5×1000 Acli, per sostenere ed incrementare i servizi per il lavoro rivolti in particolare agli immigrati residenti nel territorio del Comune di Quartu Sant’Elena e dell’Area vasta di Cagliari.

Nel solo territorio di Quartu Sant’Elena, infatti, risiedono 1670 immigrati, il 30% dei quali è composto da giovani tra i 15 e i 34 anni mentre il 50% sono donne. Nel processo di integrazione lavorativa, gli immigrati trovano difficoltà maggiori a causa delle reti sociali più deboli e della scarsa conoscenza dei meccanismi del mercato del lavoro. EmerAgency si pone come punto di raccolta e di elaborazione dei bisogni professionali degli immigrati e di raccordo di questi con il sistema produttivo locale.

Le Acli della Sardegna, il Circolo Acli di Quartu Sant’Elena e l’associazione di volontariato Arcoiris ONLUS, con la collaborazione della Provincia di Cagliari, mettono a disposizione la propria professionalità e realizzano iniziative territoriali con l’obiettivo di promuovere le buone prassi delle politiche attive del lavoro, creare delle reti sociali e superare le difficoltà comunicative e informative incontrate dagli immigrati durante la ricerca di un impiego. 

Lo sportello EmerAgency offre 4 servizi: banner_EmerAgency

  • accoglienza e presa in carico dei soggetti destinatari dell’intervento, con analisi e valutazione dei loro profili
  • incontri di orientamento durante la quale si svolgeranno dei colloqui informativi e motivazionali con i destinatari dell’intervento
  • attività di mediazione linguistica e culturale che favorisca l’integrazione dei destinatari dell’intervento
  • attività di consulenza mirata e progettuale per favorire l’autoimprenditorialità dei destinatari dell’intervento.

Lo sportello è attivo il martedì dalle 9:30 alle 12:30 e il giovedì dalle 9:30 alle 12:30.

Visualizza la locandina dei prossimi eventi EmerAgency in programma.

facebooktwitter
Previous Seminario di approfondimento "Giovani, lavoro e autopromozione"
Next La campagna Acli "Diritti in piazza" fa tappa ad Assemini

Ti potrebbe piacere anche...

Notizie dalla regione

“AbitiAmo il riciclo”: quando l’amore per la sartoria incontra solidarietà e sostenibilità

“AbitiAmo il riciclo”: quando l’amore per la sartoria incontra solidarietà e sostenibilità. Si chiude un altro anno, il 2015. Per tutti è il momento dei bilanci, il momento di tirare

Notizie dalla regione

Nuove tappe del progetto “Salvaguardia e valorizzazione della biodiversità tra passato remoto e presente nel Parco naturale regionale Molentargius-Saline”

Prosegue l’impegno delle Acli della Sardegna nel progetto intitolato “Salvaguardia e valorizzazione della biodiversità tra passato remoto e presente nel Parco naturale regionale Molentargius-Saline” avviato nel 2016 dall’Associazione Parco Molentargius,

In evidenza

Spazi di Ascolto, orientamento e sostegno alla portata di tutti

Violenza e discriminazioni di genere, stalking, mobbing e cyber crimini sono le malattie sociali dei nostri tempi, diffuse più di quanto si immagini. E, sebbene queste affezioni godano di riconoscimenti