Seminario di approfondimento “Giovani, lavoro e autopromozione”
25 giugno 2015 1233 Views

Seminario di approfondimento “Giovani, lavoro e autopromozione”

Il 30 giugno 2015 alle ore 18.30, presso la sede Acli di Viale Marconi 4 a Cagliari, si terrà il seminario “Giovani, lavoro e autopromozione”. banneraclica

Si tratta di un percorso attraverso il quale vengono introdotte ai partecipanti delle tecniche per costruire una buona immagine di sé, superare le inibizioni sociali ed essere assertivi,.

Ogni comportamento è comunicazione. È necessario quindi essere padroni di se stessi per ottenere il massimo dei risultati possibili sia nella vita personale sia nella ricerca di un lavoro. Nella vita, infatti, è importante maturare consapevolezza del proprio valore, proporsi, proporre e saper comunicare efficacemente.

Interverranno al seminario Nicola Meloni, psicologo del lavoro e Mauro Carta, Presidente delle Acli di Cagliari.

L’evento è gratuito ma è richiesta l’iscrizione.

Per maggiori informazioni, invitiamo gli interessati a contattare la segreteria organizzativa all’indirizzo email acliprovincialicagliari@gmail.com oppure al numero 07043039

facebooktwitter
Previous Le Acli esprimono solidarietà alla Grecia
Next EmerAgency, lo sportello di orientamento lavoro per immigrati

Ti potrebbe piacere anche...

Notizie dalla regione

Non autosufficienza e invecchiamento. Le risposte del sistema sanitario regionale

Il Sistema Sanitario Regionale sta avviando una nuova fase, con l’obiettivo di migliorare i servizi a vantaggio della salute delle persone. La nuova fase porta con sé esigenze organizzative che

Notizie dalla regione

Nuove iscrizioni ai corsi di inglese

Sono aperte le iscrizioni ai nuovi corsi di lingua inglese organizzati dalle Acli Provinciali di Cagliari. I corsi, della durata di 30 ore, avranno inizio martedì 26 gennaio 2016 e

Notizie dalla regione

Uniti per un Welfare generativo di responsabilità e benessere

Uniti per un Welfare generativo di responsabilità e benessere. Tre assessorati regionali coinvolti, più di 20 organizzazioni sarde del Terzo Settore aderenti all’Alleanza contro la povertà in Italia si sono