29 ottobre 2015 0 1088 Views

“ConsumAttori per un cambiamento necessario. Ripartiamo dal cibo”

“ConsumAttori per un cambiamento necessario. Ripartiamo dal cibo”.

Le Acli Provinciali di Cagliari, Ipsia Sardegna e Sucania organizzano un ciclo di incontri di riflessione e approfondimento sul valore del cibo e sul sistema di consumo attuale. Gli incontri saranno un’occasione per:

– analizzare lo stile di vita attuale e le sue conseguenze ambientali, sociali ed etiche;

– riflettere sul reale benessere in contrapposizione al modello di vita imposto e creato dal sistema capitalistico e dal consumismo come forma di appagamento, realizzazione e status sociale;

– esaminare le conseguenze del sistema di produzione di beni e prodotti a partire dal cibo e riflettere sul suo reale valore e sui costi ambientali, etici e sociali.

I sei moduli previsti affronteranno i temi:

  1. Noi e il cibo oggi. Quale rapporto?
  2. Il cibo che mangia la terra: il fenomeno del land grabbing
  3. Il cibo che fa ammalare la terra e crea conflitti (Ila)
  4. Il cibo che riduce in schiavitù: tra multinazionali e agromafia
  5. Il cibo come strumento di liberazione
  6. Il commercio equo solidale

Gli incontri si terranno il giovedì pomeriggio presso la sede Acli di Viale Marconi, 4 a Cagliari, tra il mese di novembre e dicembre.

Gli interessati potranno partecipare ai singoli incontri oppure al ciclo completo.

Per informazioni e iscrizioni si può scrivere all’indirizzo acliprovincialicagliari@gmail.com oppure telefonare al numero 07043039.

Scarica la locandina.

“ConsumAttori per un cambiamento necessario. Ripartiamo dal cibo”

facebooktwitter
Previous Conoscere la lingua tedesca
Next Corso di preparazione all’esame di certificazione CILS

Ti potrebbe piacere anche...

Notizie dalla regione

Laboratorio di storia dell’arte per bambini

Per trascorrere le vacanze estive in modo originale e divertente, le Acli Provinciali di Cagliari propongono  ai bambini di età compresa tra i 7 e i 9 anni un laboratorio

In evidenza

Educare, informare e donare per ridurre lo spreco alimentare. Al via la campagna di sensibilizzazione delle Acli sarde

Le Acli della Sardegna, con il sostegno del Fondo 5x mille Acli e della Fondazione di Sardegna, avviano una campagna di sensibilizzazione e un progetto contro lo spreco e la

Notizie dalla regione

Uniti per un Welfare generativo di responsabilità e benessere

Uniti per un Welfare generativo di responsabilità e benessere. Tre assessorati regionali coinvolti, più di 20 organizzazioni sarde del Terzo Settore aderenti all’Alleanza contro la povertà in Italia si sono