Scoprire e conoscere le zone umide Ramsar: a Cagliari arriva la “Festa della biodiversità”

0
6
Scoprire e conoscere le zone umide Ramsar: a Cagliari arriva la
Natura e multiculturalità, tradizioni artigianali e gastronomiche sarde e nordafricane con un importante elemento in comune: le zone umide Ramsar. Sono questi i protagonisti della “Festa della biodiversità” che si terrà domenica 13 maggio 2018 a partire dalle ore 10.00, presso il Parco naturale regionale di Molentargius a Cagliari. L’iniziativa è promossa nell’ambito del progetto “SALVAGUARDIA E VALORIZZAZIONE DELLA BIODIVERSITA’ TRA PASSATO REMOTO E PRESENTE NEL PARCO NATURALE REGIONALE MOLENTARGIUS-SALINE” cofinanziato dalla Fondazione con il sud.
Saranno diverse le tradizioni locali che, accanto a quella sarda, saranno presentate nel corso della mattinata. Paesi come l’Egitto, il Senegal, la Tunisia, il Marocco e l’Algeria, tutti hanno in comune tra loro e con la Sardegna la presenza di zone umide riconosciute e tutelate dalla Convenzione di Ramsar. Da qui le analogie culturali (del cibo e delle tradizioni artigianali), un patrimonio da scoprire e riscoprire.
Il progetto è promosso dalla Associazione per Il Parco Molentargius-Saline –Poetto in partenariato con il Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline, la Università di Cagliari con i dipartimenti DISB (dipartimento di scienze biomediche) e DISVA (dipartimento di scienze della vita), il circolo di Cagliari della Legambiente, le ACLI della Sardegna, il circolo Kayak CKS le saline, il gruppo scout Agesci San Pio X e il Comune di Elmas.
 Scoprire e conoscere le zone umide Ramsar: a Cagliari arriva la "Festa della biodiversità"
Facebooktwitter