Gita sociale a Castelsardo – Alghero – Bosa il 27 ottobre

0
5

Le FAP Acli di Oristano organizzano una gita sociale con tappe a Castelsardo, Alghero e Bosa domenica 27 ottobre.

La partecipazione è aperta sia ai soci del Mondo Acli, sia agli interessati esterni. Lo scopo è quello di scoprire con un tour informale alcune bellezze della Sardegna in un clima di amicizia e con una guida esperta.

Il programma prevede la partenza alle 7:30 da Mogoro, presso il piazzale fronte Caserma dei Carabinieri. Giro ricognitivo con prima fermata a Terralba alle 8:00 in Piazza Libertà e seconda tappa ad Oristano alle 8:30 nei parcheggi del tribunale. Terza e ultima tappa ricognitiva a Ghilarza ore 9:00, punto di ritrovo la stazione ferroviaria.

Prima tappa della gita sarà a Castelsardo, nel borgo medievale fortificato costruito nel XII secolo su uno scosceso promontorio roccioso. Castelsardo ha mantenuto la struttura interna, fatta di vicoli e scalinate, attorniata da una serie di bastioni. In programma la visita alla Roccia dell’Elefante, anticamente parte del complesso del monte Castellazzu dal quale si staccò rotolando a valle. Si tratta di una roccia vulcanica (trachite e ardesia) modificata nel tempo dagli agenti atmosferici che le hanno dato la forma di un elefante seduto.

La sosta per il pranzo sarà all’Agriturismo Tenute Delogu nel suggestivo giardino attorniato da ulivi e palme, immerso nei vigneti a contatto con la macchia mediterranea. E’ prevista una visita guidata nella moderna cantina e alle vigne nel prestigioso wine resort con annesso servizio di ristorazione.

Dopo il pranzo si partirà alla volta di Alghero, una delle sette città Regie sarde e famosa per il suo centro storico e i palazzi in stile gotico realizzati sotto il dominio dei catalani. Tra i luoghi della visita segnaliamo la Cattedrale di Santa Maria con il suo imponente campanile, il Palazzo Guillot e la Chiesa di San Francesco del XIV secolo, il Museo del Corallo, il mare e il litorale e la Chiesa di San Michele con la sua cupola decorata con piastrelle.

Da Alghero a Bosa, altra città Regia, ricca di tradizioni e monumenti, con un borgo tra i più pittoreschi e belli d’Italia e il fiume Temo ad attraversarlo. La storia di Bosa è antica e risale agli insediamenti prenuragici. Ci sarà una sosta per rinfrancarsi prima della ripartenza verso Oristano percorrendo la panoramica Riviera del Corallo.

Il prezzo a persona comprende gita e pranzo:

  • per soci FAP: 10€
  • per i soci del Mondo Acli: 15€
  • per gli interessati esterni 30€

Per consentire un’organizzazione ottimale si chiede di dare la propria disponibilità entro il 20 ottobre 2019.

Per informazioni chiamare Nina al numero 3495527955 il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8:00 alle 12:00

Facebooktwitter