Acli Nuoro: nuova data per il Congresso

75

È convocata per sabato 26 settembre 2020 a Nuoro l’assemblea che individuerà la nuova classe dirigente delle Acli della Provincia di Nuoro.

I lavori congressuali si terranno presso l’Auditorium della Parrocchia Beata Maria Gabriella, in via Biasi, con inizio alle ore 9.30.

L’assemblea era già stata convocata a marzo, per essere poi annullata a causa dell’emergenza mondiale provocata dalla pandemia covid-19, ecco perché la pianificazione di questa nuova data vuole essere l’indicazione di un nuovo inizio non solo per le Acli, che si accingono ad affrontare il percorso più importante della democrazia interna dell’associazione, ma anche per quelle fasce di popolazione che nelle Acli hanno un saldo punto di riferimento, ultimi e penultimi di un ceto popolare già vittima di anni di crisi e di scarsa attenzione da parte della politica.

Nei mesi trascorsi le Acli sono state sempre presenti per la popolazione attraverso attività e progetti, forti del motto scelto per affrontare una situazione senza precedenti, vicini a distanza: con una raccolta fondi, con Una mano per la spesa, iniziativa che ha previsto la consegna settimanale di una spesa sostenibile a 30 famiglie in stato di bisogno. Ancora con iniziative a distanza come La voce amica, uno sportello virtuale di sostegno per tutti coloro che si ritrovano spaesati nell’affrontare la vita dopo il 18 maggio, dopo la fine del lock down, e con Non ti ch’avantzes, il progetto nato per i bambini delle scuole che è proseguito con grande seguito sui social, con attività e racconti.

Adesso le Acli hanno deciso di riprendere le file di quanto programmato a marzo e lo faranno organizzando l’assemblea congressuale secondo le norme stabilite per arginare l’emergenza.

Facebooktwitter