Bando “Resto al Sud”: il 29 gennaio il seminario sugli incentivi per la nascita di nuove attività imprenditoriali

98
PROSEGUONO I SEMINARI GRATUITI NELL’AMBITO DELLO SPORTELLO IMPRESA.

Martedì 29 gennaio alle ore 17.30 si parlerà di “Resto al Sud”, bando promosso dal Ministro per la Coesione territoriale ed il Mezzogiorno e gestito da Invitalia.  La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto un’importante novità per Resto al Sud, l’incentivo finalizzato a sostenere la nascita di nuove attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno: l’agevolazione, finora riservata agli under 36, è stata estesa agli under 46 e ai liberi professionisti.

L’agevolazione consiste in un finanziamento a fondo perduto del 35% dell’investimento. Per partecipare è necessario avere la residenza in Sardegna o avere l’intenzione di stabilirla.

Sono finanziabili:

  • interventi per la ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili (massimo 30% del programma di spesa);

  • impianti, attrezzature, macchinari nuovi;

  • programmi informatici e servizi TLC (tecnologie per l’informazione e la telecomunicazione);

  • altre spese utili all’avvio dell’attività (materie prime, materiali di consumo, utenze e canoni di locazione, canoni di leasing, garanzie assicurative nel limite del 20% massimo del programma di spesa).

Non sono ammissibili le spese di progettazione, le consulenze e quelle relative al costo del personale dipendente.

Il seminario si terrà nella sede provinciale in Viale Marconi n. 2A – Cagliari. Per le iscrizioni è necessario chiamare la segreteria al numero 07043039 o scrivere una e-mail a acliprovincialicagliari@gmail.com

15 gennaio 2019

Facebooktwitter