A Cagliari la presentazione del libro “Diario di Sarajevo”

126

Il 22 giugno alle ore 18.30, in viale Marconi 4, Ipsia Sardegna in collaborazione con le Acli Provinciali di Cagliari, nell’ambito del Progetto Promuoviamoci, finanziato dall’Assessorato Regionale della Pubblica istruzione attraverso il Bando aggregazione giovanile, presenta il libro Diario di Sarajevo di Dubravka Ustalić (Infinito Edizioni).

Silvio Ziliotto, che ha curato la traduzione del testo, presenterà il diario scritto dalla giovane donna e madre Dubravka Ustalić, che ha vissuto con la sua famiglia gli anni terribili della guerra che ha colpito i Balcani fra il 1992 e il 1995. Quello di Dubravka è «un testo di rara intensità, scritto a mano, al buio, durante l’assedio, e continuato negli anni successivi, quelli della ricerca di una normalità come emigranti prima in Germania, poi in Italia. Una normalità impossibile, perché c’era una patria e una città da ricostruire e troppo forte era il richiamo delle radici. Una piccola grande storia di amore, resistenza, lotta e vita, finché morte non li separi». (Infinito Edizioni).

“Il diario di Dubravka è qualcosa di più di altre cronache della nostra epoca: vi è l’amore di una giovane madre e moglie, la lucidità incredibilmente pratica di una donna intelligente, la passione per la famiglia e la vita, la voglia di continuare a sognare nonostante tutto e tutti e, infine, la capacità di narrare giorno dopo giorno cogliendo i fatti oltre l’apparenza e persino oltre l’orrore, senza rinunciare alla descrizione della dura quotidianità”. – Silvio Ziliotto –

Silvio Ziliotto è traduttore, interprete e insegnante della lingua serba, croata e bosniaca. Consulente e autore dei lemmi degli autori e dei profili delle letterature slovena, croata, serba, bosniaca, montenegrina, macedone e albanese della Garzantina della letteratura (2007). Tra i libri tradotti ama ricordare: la monografia Palmižana, La saga della Quintessenza (2005), la raccolta di racconti Gli occhi colmi di terra di Šimun Šito Ćorić (2011) e ovviamente Diario di Sarajevo di Dubravka Ustalić (2016).

«Crediamo che oggi più che mai, siamo obbligati a non dimenticare il passato e ciò che è accaduto nei Balcani, dalla storia dovremo imparare a non ripetere gli stessi errori e, il nostro compito come associazioni di volontariato e promozione sociale, è creare occasioni in cui riflettere su questi temi, partendo dalla storia ai giorni nostri, e portare messaggi di pace e solidarietà per contrastare fenomeni diffusi di odio e discriminazione» dichiara la Presidente di IPSIA Sardegna, Benedetta Iannelli.

L’incontro è aperto al pubblico e gratuito. Si consiglia l’iscrizione via mail ipsia.sardegna@gmail.com

 

A Cagliari la presentazione del libro “Diario di Sarajevo”

Facebooktwitter