Corso di storia e cultura della Sardegna

138

Ricordiamo che sono aperte le iscrizioni al corso organizzato dalle Acli Provinciali e destinato a studenti, immigrati o semplici appassionati della nostra Isola. Il “Corso di storia, tradizioni e cultura della Sardegna”  si terrà ogni lunedì pomeriggio – dalle ore 15 alle ore 17 – in Viale Marconi 4 a Cagliari. La data di inizio sarà stabilita e comunicata agli iscritti raggiunto il numero minimo di partecipanti.

 

Il programma prevede:

 

Cenni geografici ed economia. Preistoria e civiltà nuragica, in particolare nuraghi e bronzetti;

 

Età antica e dominazioni fenicio-cartaginese e romana con riferimenti in particolare ai siti di Nora, Tharros, Tuvixeddu e Anfiteatro Romano;

 

Medioevo, dominazione vandala e bizantina e dominazione araba;

 

I 4 Giudicati e le varie battaglie, con un occhio di riguardo alla Carta de Logu;

 

Comuni e signorie;

 

Aragonesi e dominazione spagnola;

 

Regno sabaudo (panorama italiano e europeo). La rivolta del 28 aprile e sa die de sa Sardigna;

 

Giovanni Maria Angyoi e le cinque richieste degli Stamenti sardi;

 

L’editto delle chiudende;

 

Età contemporanea. Fusione e regno d’Italia. Figura di Garibaldi e Caprera;

 

Povertà e banditismo; insurrezione popolare e eccidio di Bugerru;

 

Satta, Cocco Ortu, Gramsci, Grazia Deledda, Deffenu;

 

La grande Guerra e il fascismo: Partito Sardo D’Azione, Indipendentismo, Emilio Lussu;

 

Legge del Miliardo → bonifiche Mussolini e la Sardegna;

 

Seconda guerra mondiale → malaria;

 

Statuto speciale di autonomia → piani di rinascita;

 

La Sardegna oggi (turismo, la legge salva coste, la tassa sul lusso e l’eliminazione delle servitù militari);

 

Tradizioni e curiosità.

 

Per maggiori informazioni e per le iscrizioni è necessario contattare la segreteria delle Acli al numero 07043039 o all’indirizzo di posta elettronica acliprovincialicagliari@gmail.com

25 marzo 2015

{module social}

 

Facebooktwitter