“Crisis and me”: dieci ragazzi sardi a Cipro per confrontarsi con giovani di altri Paesi sul tema della crisi

73

Continuano le opportunità per i giovani offerte dalle Acli provinciali di Cagliari e finanziate dal Programma Gioventù in azione e dalla Regione Sardegna – Assessorato della Pubblica Istruzione (L.R. 3/2009 art. 9 comma 9).

Dal 2 al 10 dicembre 2014 dieci ragazzi sardi, dai 18 a 30 anni, parteciperanno al progetto “Crisis and me” a Cipro e si confronteranno con altri ragazzi provenienti da Spagna, Svezia, Grecia e Polonia su come possano, con le loro idee, forza e buona volontà, essere protagonisti attivi di un processo di cambiamento che contrasti l’attuale crisi economica e sociale.

L’idea del progetto è stimolare i giovani al dialogo e al confronto, alla riflessione di gruppo sulle possibili soluzioni a problemi specifici, e, infine, ad agire, evitando di subire passivamente gli effetti della crisi nella speranza che questo difficile periodo prima o poi finisca.

1 dicembre 2014

{module social}

Facebooktwitter