Promozione a pieni voti per Fisco & Scuola dell’Isola

108
Nell’arco di 5 mesi, da gennaio a maggio, i funzionari del Fisco hanno incontrato 3.800 studenti in 64 scuole della Sardegna
Pagella con il segno più per l’undicesima edizione di Fisco & Scuola, il progetto promosso dall’Agenzia delle Entrate e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che punta a sensibilizzare i contribuenti di domani sul tema della legalità fiscale e sul valore costituzionale del dovere di solidarietà economica e sociale. Quest’anno l’iniziativa, che nell’isola può contare sulla collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, è stata animata dalla partecipazione di 64 scuole, con 200 classi e 3.800 bambini e ragazzi coinvolti.
Sui banchi a lezione di legalità – Nell’arco di cinque mesi, da gennaio a maggio, i funzionari del Fisco hanno incontrato in tutta la Sardegna 26 scuole superiori, 20 medie e 18 elementari. In totale, le iniziative messe in campo sono state 140, tra lezioni in classe e visite degli alunni nelle sedi territoriali dell’Amministrazione finanziaria. Ad aprire il ciclo di incontri, lo scorso 7 gennaio, l’Istituto Comprensivo di Pirri (Cagliari), mentre l’ultimo appuntamento in calendario è stato il 19 maggio con la primaria del Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II, sempre a Cagliari.
Un tour de force alla scoperta del Fisco e delle sue regole, un mondo che spesso i ragazzi ignorano o di cui hanno un’immagine distorta, legata allo stereotipo dell’evasore furbo e dello Stato che mette le mani nelle tasche dei cittadini senza nulla offrire in cambio. Un preconcetto che può essere facilmente smascherato partendo da un semplice principio sancito dalla nostra Costituzione: tutti devono concorrere alle spese pubbliche in base alla propria capacità contributiva. Solo in questo modo, infatti, è possibile fruire di una serie di servizi indispensabili – scuola, sanità, trasporti, sicurezza – che altrimenti non sarebbero disponibili.
 
Il bilancio positivo di fine anno scolastico – La buona riuscita del progetto, dimostrata dall’entusiastica partecipazione delle scuole e dai riscontri positivi ricevuti da alunni, docenti e dirigenti scolastici, è stata commentata con orgoglio dal Direttore Regionale Rossella Rotondo. «Anche quest’anno – ha dichiarato il Direttore – il progetto ha fatto registrare numeri più che positivi nell’isola, nel solco di una tradizione che va avanti ormai da molto tempo. Questo non può che confermare l’elevata valenza educativa di iniziative di questo genere, nella convinzione che solo investendo sulle nuove generazioni è possibile ottenere quella metamorfosi culturale necessaria per poter contare domani su contribuenti onesti e leali».  
Online tutte le info sul progetto – Sul sito Internet regionale dell’Agenzia delle Entrate, all’indirizzo http://sardegna.agenziaentrate.it, nel box Comunicazione > Fisco e Scuola, sono disponibili tutte le coordinate del progetto, l’elenco delle scuole partecipanti, la galleria fotografica e l’archivio delle edizioni precedenti.
 
 
Facebooktwitter