Punto Famiglia online: assistenza informatica solidale a famiglie e lavoratori

400

In questo periodo di emergenza sanitaria in cui scuole e aziende sono chiuse, le famiglie hanno dovuto affrontare un problema per cui non erano preparate: la didattica, il lavoro e i rapporti sociali a distanza. Molte persone non possiedono i mezzi tecnologici adeguati e chi li possiede spesso ha comunque una scarsa dimestichezza e le difficoltà per stare al passo non mancano.

Per questo motivo le Acli di Cagliari hanno pensato ad un servizio di supporto tecnologico sullo smart working, l’e-learning, le piattaforme di web conference, il file sharing professionale, i software di accesso remoto e, molto importante, la sicurezza informatica. Senza dimenticare cose più semplici come le videochiamate che possono essere, in questo momento, l’unico modo per sentirsi più vicini ai propri cari ma che per tanti anziani rappresentano un mondo sconosciuto.

Il servizio di S.O.S. informatico è quindi rivolto a tutti, studenti e insegnati delle scuole di ogni ordine e grado; artigiani, professionisti, imprenditori e PMI; singoli, famiglie e anziani.

Il servizio, gratuito, sarà attivo dal 14 aprile dal lunedì al venerdì in due fasce orarie: dalle 10 alle 12 la mattina e dalle 16 alle 18 la sera. Per gli appuntamenti telefonici è necessario scrivere una e-mail a sosinformatica@aclicagliari.it oppure chiamare il numero 3515939617.

 

 

Cagliari, 10 aprile 2020

Facebooktwitter