Studio sullo smart working

501

Le Acli di Cagliari, in collaborazione con la start up Your Data, intendono promuovere uno studio che possa misurare le nuove abitudini dei lavoratori sardi ai tempi del Covid-19, che ha dato un forte impulso verso l’adozione dello smart working in molti settori lavorativi.

Il lavoro agile permette, anche in tempi di crisi, di continuare a lavorare, rimanere produttivi, garantirsi un reddito e sentirsi parte della comunità. Ma quali sono le luci e le ombre dello smart working? Questa modalità di lavoro, largamente utilizzata da alcuni anni da molte multinazionali e in tanti paesi stranieri, durerà ancora al termine dell’emergenza? I lavoratori della Sardegna si sono adattati alla nuova routine?

A queste e ad altre domande si intende dare una risposta attraverso questo studio a cui puoi partecipare anche tu compilando il form online.

 

Cagliari, 6 aprile 2020
Facebooktwitter