Un importante riconoscimento per le Acli sarde

206
Un importante riconoscimento per le Acli sarde

Un importante riconoscimento per le Acli sarde.

Fabio Meloni, presidente delle Acli della Sardegna, è stato eletto nella nuova presidenza nazionale Acli. Un importante riconoscimento per le Acli sarde che vedono il loro presidente nominato nel massimo organo esecutivo dell’associazione. A Fabio Meloni è stata attribuita la delega alla Comunicazione.

L’ingresso della Sardegna nel massimo organo di governo delle Acli è un onore per tutta l’Isola – ha commentato Meloni – Si tratta di un riconoscimento del lavoro fatto in questi anni dalle Acli sarde, soprattutto sui temi della povertà e dell’inclusione sociale. Ora – ha concluso Meloni – il nostro impegno sarà ancora più forte e non si limiterà ai confini regionali.

Sabato 28 maggio 2016, il Consiglio nazionale delle Acli si è riunito a Roma per nominare la squadra che affiancherà il neo presidente Roberto Rossini, eletto nel corso dell’ultimo congresso; oltre a Meloni, fanno parte della presidenza nazionale anche Emiliano Manfredonia (vicepresidente vicario), Erica Mastrociani (Formazione e 5 per mille), Antonio Russo (Welfare), Santino Scirè (Lavoro), Stefano Tassinari (Terzo settore), Paola Vacchina (Enaip, Iref, Ufficio studi), Andrea Luzi (presidente del Caf), Marco Galdiolo (presidente dell’Us Acli e delega allo Sviluppo associativo), Agnese Ranghelli (Coordinamento donne) e Matteo Bracciali (Giovani delle Acli).

 

Un importante riconoscimento per le Acli sarde

Facebooktwitter